Ascoli Piceno

La sezione Provinciale di Ascoli Piceno è stata costituita il 2 settembre 1998 su iniziativa di Aldo Principi socio fondatore. Durante questo decennio, presidente Antonio Pulozzi Pochini, vice Amedeo Tuccini, consigliere Stefano Cappelli, hanno partecipato a tutte le iniziative dell’URCA Regionale e Nazionale, ma hanno soprattutto contribuito all’evoluzione del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e della Laga per ciò che riguarda il monitoraggio ed il controllo della fauna selvatica. Cappelli Stefano con il suo Bavarese ha anche sempre recuperato gli animali feriti nel Parco della Laga. Molti dei selecontrollori del Parco Nazionale dei Monti Sibillini sono soci URCA, i quali grazie al corso fatto dalla Scuola Permanente di Gestione Faunistica dell’Appennino, URCA Marche, hanno fatto poi i tutori ai selecontrollori del secondo corso e hanno partecipato al Corso di formazione sulle tecniche di monitoraggio dell’orso Bruno (Progetto Life) indetto dal Corpo Forestale dello Stato. Hanno partecipato alle iniziative dell’URCA Abruzzo vedi il Convegno Nazionale sul Capriolo e la Gestione del Cervo nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise.

Due soci sono misuratori C.I.C. e hanno partecipato al convegno sulla valutazione dei trofei ad Arezzo il 19-20 maggio 2008.

Insieme alla Federcaccia di Ascoli Piceno hanno allestito nel 2007 e 2008 una mostra di trofei di cinghiale con relativo Convegno per una corretta gestione, cercando di innalzare il livello culturale presso le squadre di cacciatori ed avvicinare i non cacciatori.

Nel 2012 la sezione di Ascoli Piceno su modifica dello statuto Regionale è così costituita:

  • Presidente Amedeo Tuccini;
  • Vicepresidente Antonelli Gianfranco
  • Segretario Pulozzi Pochini Paolo
  • Tesoriere Pacetti Vincenzo
  • Delelegato regionale Pagliarini Silvia
  • Consigliere Zenodocchio Carmine
  • Consigliere Pizzichini Pasquale
  • Consigliere De Angelis Palmiero

Mail: ascolipiceno@urcamarche.com