Sign In

Remember Me

Importante iniziativa del Presidente Ezio Conti

Importante iniziativa del Presidente Ezio Conti

Sua Eccellenza il Prefetto di Vicenza (pec: protocollo.prefvi@pec.interno.it)
Sua Eccellenza il Questore di Vicenza (pec: gab.quest.vi@pecps.poliziadistato.it)

Oggetto: Segnalazione

L’associazione URCA – Gestione Fauna Ambiente – avendo avuto notizia di
varie iniziative da parte di alcune sigle animaliste, volte allo scherno, alla derisione
e alle offese nei confronti di chi ha perso la vita esercitando un proprio diritto;
avendo inoltre contezza che alcune frange dell’universo animalista non hanno
esitato ad aggredire verbalmente e non solo cacciatori e/o loro familiari; infine,
essendo a conoscenza che proprio questi estremisti hanno intenzione di rinnovare
tali loro attività provocatorie in occasione della manifestazione HIT SHOW in
programma nel prossimo fine settimana a Vicenza

Chiede
alle Autorità competenti di vigilare – adottando tutte le misure che la Legge
prevede al riguardo, anche inibitorie se del caso – affinché un’occasione di festa e
incontro del mondo venatorio, necessariamente composto da persone dalla condotta
ineccepibile, non venga guastata da pochi individui notoriamente facinorosi e il cui
unico scopo è la provocazione;
Osserva
Con orgoglio che invece mai si è registrato un comportamento aggressivo da parte
di cacciatori anche in presenza delle più becere offese e ostacoli allo svolgimento
dell’attività venatoria;
Esige
Che coloro che assecondano la propria passione nell’ambito rispettoso della legge
vengano tutelati vietando (come è avvenuto in Francia) attività che hanno il solo
scopo di recare disturbo al prossimo;
Ritiene
Che le offese alla memoria dei cacciatori defunti, oltre a rappresentare una barbarie
ittd”p” di un qualsiasi consesso civile, possano essere tali da configurare ipotesi di
reato;
Constata
Con amarezza I’impossibilita di aprire un confronto costruttivo con altri soggetti,
che pure sono o dovrebbero essere coinvolti nella gestione ambientale, se in questi
interlocutori prevale il rancore’ I’odio e il disprezzo verso i cacciatori;

Si impegna
A mantenere fra i propri associati un comportamento che – ferma restando la
condanna morale – non cada nelle provocazioni, ma piuttosto stimoli una
riflessione da parte di chi ci contesta aprioristicamente.
Imola, 06.02.2020
Il Presidente Nazionale
Conti Dott. Ing. Ezio