Sign In

Remember Me

E’ pronto il nuovo sito. Il saluto del Presidente.

E’ pronto il nuovo sito. Il saluto del Presidente.

15022009725 Dopo tanta attesa è arrivato il giorno, almeno figurativamente, del taglio del nastro inaugurale. Il sito dopo una prima fase di prove è giunto alla sua conformazione, almeno per ora, definitiva. Uso questo termine perché come in tutte le cose, quando si crede di aver raggiunto il meglio e di aver fatto cose semplice ed accessibili si scopre che tutto è sempre migliorabile. E così sarà certamente per questo nostro sito nazionale che potrà ora godere di tutti i suggerimenti degli associati. La realizzazione di questo mezzo di diffusione rappresenta un ulteriore passo avanti per una maggiore visibilità dell’URCA e rendere la sua immagine all’altezza dei tempi e si aggiunge a tutte quelle innovazioni che sono state apportate dopo l’ultima Assemblea Nazionale. Per la gestione del nuovo sito che ingloberà tutti i regionali, provinciali e locali esistenti, abbiamo scelto di costituire una sorta di Redazione che filtri quanto verrà inviato per la pagina nazionale da chi vorrà collaborare con scritti o quanto altro. Ciò, non per voglia di porre censure sul pensiero di alcuno, ma per tutti quei problemi di responsabilità civile e penale che abbiamo incontrato nell’affrontare la realizzazione di un sito così impegnativo. Infatti il Presidente sarà responsabile di ogni cosa pubblicata e quindi i contenuti degli articoli non dovranno contenere notizie non adeguatamente documentate, risultare offensive per alcuno o avere contenuti contrari alla “comune morale”. Insomma, poiché le responsabilità di un sito di questo tipo sono paragonabili a quelle di un giornale stampato, tutto dovrà essere regolato secondo le norme dettate dalla giurisprudenza. La redazione dovrà garantire la massima sollecitudine nel pubblicare le notizie che perverranno, in modo che il sito sia sempre aggiornato e garantisca la massima visibilità sia agli articoli di interesse nazionale sia a quelli di interesse locale. Non si dovrà perciò più assistere al triste spettacolo di siti senza notizie o aggiornati a qualche anno addietro. Per questo motivo invito tutti i soci di buona volontà e di penna scorrevole ad inviare materiale su qualsiasi problema vogliano affrontare o proporre. Sarà così possibile avere un punto di incontro dove liberamente esporre le proprie idee, le proprie proposte e le proprie iniziative. Più saranno gli articoli proposti maggiore si dimostrerà la vitalità dell’Associazione e maggiore apparirà la maturità venatoria di tutti i soci. Auguro pertanto a tutti buon lavoro ed un caloroso arrivederci alla prossima Assemblea Nazionale.

Antonio Drovandi