Sign In

Remember Me

Beccacce che Passione Marzo/Aprile

copertina-beccacce-2-2014In apertura del numero di marzo-aprile un’intensa riflessione di David Stocchi che sottolinea tutta la magia e le emozioni che solo la caccia alla beccaccia sa regalare, caccia romantica nel senso più completo del termine, così come il beccacciaio è oggi l’ultimo drappo del romanticismo venatorio.

Ma finita la stagione venatoria è il momento di fare i conti e il nuovo numero di Beccacce che Passione presenta il resoconto del passo in Italia stagione 2013/2014. Testimonianze raccolte in tutto il Paese, che confermano i trend comunicati da Wetlands International ovvero flussi irregolari e generalmente migrazione post nuziale ritardata di almeno un mese. Tempo di bilancio anche per quanto riguarda l’esecrabile e illegale piaga della posta alla beccaccia: il Centro Studi Beccaccia conta le denunce pervenute all’indirizzo mail dedicato nel corso dell’ultima stagione venatoria; piccoli passi avanti, ma importanti per arginare il fenomeno.

Cinofilia in primo piano attraverso le esperienze di Gianni Lugari e dei suoi beccacciai specialisti, le riflessioni di Silvio Spanò sull’eterna sfida, sempre aperta, tra campano e beeper e con gli importanti risultati ottenuti dai nostri inglesi nel corso dell’ultima edizione del Campionato europeo a beccacce.

Gli amori della beccaccia (la croule, la parata nuziale e i rituali di accoppiamento) sono l’oggetto dell’articolo proposto da Paolo Pennacchini, che offre ai lettori di Beccacce che Passione anche un vademecum dei segnali sonori da non trascurare per percepire la presenza della silenziosa regina all’interno di un bosco.

La storia del santuario della beccaccia nell’isola di Vormsi, i risultati ottenuti e i progetti futuri sono invece raccontati da Silvio Spanò, che presenta anche i risultati di uno studio condotto per rilevare l’effetto sui comportamenti della specie causato dal disturbo antropico.

Come di consuetudine, è Simone Bertini che testa fucili e cartucce per la caccia alla beccaccia: su questo numero presenta il Silma M70 Ergal Bécassier calibro 12, le RC 2 White Paper Fibre (cal. 12) e una ricetta di ricarica in calibro 12/36 grammi.

Ovviamente non è tutto qui, il resto lo scoprirete leggendo…