Sign In

Remember Me

Beccacce che Passione 5 2021: in edicola

Beccacce che Passione 5 2021: in edicola

 

00 copLa prossima stagione di caccia è alle porte e prima della ripartenza su Beccacce che Passione presentiamo l’analisi dei dati raccolti durante l’attività di monitoraggio della specie nella stagione 2020-2021, completati dal trend dell’indice cinegetico di abbondanza dal 2016 a oggi

Beccacce che Passione anticipa l’imminente apertura della stagione di caccia presentando, grazie al dottor Marco Tuti della Commissione scientifica di Ubi, l’analisi dei dati raccolti durante l’attività di monitoraggio della specie nella stagione 2020-2021, completati dalle informazioni sul trend dell’indice cinegetico di abbondanza dal 2016 a oggi. E il focus sullo status della beccaccia si chiude con il resoconto annuale del progetto Ali d’Italia 2020-2021. Ecco, quindi, tutte le indicazioni che ci servono per affrontare consapevolmente la prossima stagione.

Cinofilia venatoria in primo piano

L’eventuale decisione che un setter non faccia per noi dipende da una serie di valutazioni oggettive e soggettive; e queste ultime non possono prescindere da una profonda consapevolezza delle proprie aspettative nell’utilizzo di un ausiliare sul terreno di caccia. Questo il tema affrontato da Alessio Allegrucci, cui fanno eco le note di cinofilia venatoria di Lorenzo Trussardi che descrive i primi approcci di una giovane setter al cospetto della beccaccia. E anche Paolo Pennacchini dedica le sue riflessioni di esperto cacciatore al cane da beccacce. Nella selezione, nell’addestramento, nella fase dello sviluppo psicofisico dell’ausiliare il ruolo umano dell’appassionato cinofilo è fondamentale. E va da sé che il cacciatore porterà il cane su terreni vocati alla beccaccia. Ma il resto lo farà la regina. Ognuna diversa dall’altra, in termini di comportamenti individuali, e ognuna con le sue strategie cui il cane risponderà nel bosco imparando volta dopo volta.

Dallo stivale al Manitoba

In attesa di poter entrare nuovamente in un bosco, Antonio Di Gioia ripercorre alcuni emozionanti episodi della passata stagione, mentre con il contributo di Rossella Di Palma e Craig Koshyk si vola in Manitoba: oltre oceano si caccia la Scolopax minor, ma il comportamento di questa specie non differisce da quello della rusticola, anche se cambiano i cacciatori e la mentalità con cui la maggior parte di questi interpreta la caccia alla regina della foresta negli sconfinati territori canadesi.

Addestramento e cura del cane

Se la gestione di istituti faunistici come le Zrv o le Zrc è importante ai fini pratici della caccia, lo è altrettanto ridare dignità e funzionalità ai terreni che ricadono dentro una zona addestramento cani. In questi spazi, infatti, si svilupperanno le attività di addestramento e di allenamento dei nostri ausiliari, fondamentali perché questi possano poi rendere al meglio nel corso della stagione di caccia. Così, partendo da questo incipit, Valerio Nicolucci conduce alcune riflessioni su ciò che serve per poter avere a disposizione aree cinofile di qualità.

Suggerimenti e consigli per il benessere dei nostri cani sono invece proposti dalla dottoressa veterinaria Federica Pesce, che fornisce tutte le indicazioni per offrire ai nostri ausiliari una casa adeguata e ben tenuta.

Attrezzature e prodotti per i cacciatori

Il primo test presentato sulle pagine di questo nuovo numero di Beccacce che Passione è quello del Fausti Class Upland SLX in calibro .410, cui seguono quelli della NsI Prestige Dispersante e della Winchester Extra Duo Bécasse, entrambe in calibro 12. Le firme sono quelle di Bertini, Guerrucci e Iacolina. A Giuseppe Cerullo è invece affidata la proposta per un assetto di ricarica in calibro 28 con la recente F-Rex Brown che, per le sue caratteristiche combustive, si presenta idonea anche a sfidare l’arcera.

La community di Beccacce che Passione

Completano Beccacce che Passione 5 2021, immancabilmente, le vostre lettere e le vostre foto, le ricette di Andrea Manzi Fè e i consigli della dottoressa Pina Apicella per tutelare i nostri piedi che devono supportarci e sostenerci per lunghe ore nel bosco. Infine news, notizie di attualità e presentazioni di prodotti dedicati alla caccia alla beccaccia.